INCARICO RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE ESTERNO

Il D.Lgs 81/08 prevede per il Datore di Lavoro l'obbligo di identificare e nominare un Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) deputato alla realizzazione di un servizio di prevenzione e protezione dai rischi per i lavoratori. La nomina di questa figura rappresenta una azione non delegabile da parte del datore di lavoro e, in mancanza può portare all'arresto da 3 a 6 mesi o ad un ammenda che va dai 2.500€ ai 6.400€.

in taluni casi il datore di lavoro può svolgere autonomamente tale ruolo (allegato II al d lgs 81 08) negli altri casi dovrà rivolgersi ad un professionista che soddisfi i requisiti previsti dall’art 32 del d lgs 81 08 Il Responsabile è la testa del Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale e per svolgere i propri compiti potrà essere affiancato da altri operatori definiti Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP)

LASCIA DUNQUE CHE SIA UN PROFESSIONISTA, AD OCCUPARSI DELLA
SICUREZZA DELLA TUA AZIENDA

 

DVR TORINO 3.jpg

Ci occuperemo per te dei seguenti compiti


 eseguire i sopralluoghi degli ambienti lavorativi con conseguente verifica delle
condizioni di rischi per la salute dei lavoratori


 collaborare con te ed il tuo staff nella elaborazione di dati necessari alla descrizione
aziendale ed alla corretta valutazione dei rischi conseguenti


 presentare piani formativi ed informativi per il personale in materia di prevenzione
 

 monitorare lo status aziendale e programmare interventi di mantenimento e
miglioramento della salute e della sicurezza dei lavoratori

 

 monitorare il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e delle
attrezzature di lavoro